porto, barco, baricity
porto, barco, baricity
BariCityTours
BariCityTours
Carrello

Info:

e-mail:

info@baricitytours.it

amofelice@libero.it

cell.+39 3466795797

Fabrizia Amodio

Espanol-Francais-Deutsch

fabriziamo@hotmail.it

alessiamodio1@gmail.com

cell.+39 3407445842

paolamaranzana@tiscali.it 

cell.+39 3921111741

German-English-Greek

 

Castel del Monte e Trani

Il nostro programma è dedicato in particolare a tutti coloro che ci onorano con la loro presenza in Puglia, compresi i crocieristi che ogni settimana, a bordo delle grandi navi da crociera MSC CROCIERE, COSTA CROCIERE,  AIDA CRUISES, TUI Cruises ed altre grandi compagnie, approdano nel porto di Bari.

ESCURSIONE CON VISITA GUIDATA A TRANI E CASTEL DEL MONTE

 

Con la presente sottoponiamo alla vostra cortese attenzione il suesposto progetto, attuato secondo il seguente programma:

 

A bordo di un pullman "Granturismo" partiremo da Bari per la bellissima Trani, famosa per la sua stupenda "Cattedrale sul mare", che visiteremo sia all'interno che all'esterno accompagnati dalla nostra guida.

 

Dopo una breve passeggiata nel tipico centro storico di Trani partiremo, con un viaggio attraverso la "Murgia Barese", alla volta del misterioso sito Federiciano di Castel del Monte.

 

La visita prevede un percorso guidato all'interno del Castello per farvi scoprire i suoi segreti e conoscere i suoi misteri.

 

Al termine della visita di Castel del Monte, rientreremo in sede.

 

Per qualsiasi ulteriore informazione siamo a vostra disposizione ai seguenti recapiti:

 

e-mail info@baricitytours.it

RIF: Felice Amodio cell.3466795797

 

Per qualsiasi ulteriore informazione siamo a disposizione.

 

Bari, ottobre 2018         

                                                                                 

 

                                                                                                  Baricitytours

 

Durata 4 ore c/a

Pullman GranTurismo

Disponibile solo su prenotazione minimo 30 pp

Minivan 7/9 posti

Minivan 7/9 posti € 40.00 

Disponibile solo su prenotazione.

Castel del Monte

Castel del Monte "Il mistero di FEDERICO II"

Castel del Monte è un edificio del XIII secolo costruito dall'imperatore Federico II in Puglia, nell'attuale frazione omonima del comune di Andria, a 18 km dalla città nei pressi della località di Santa Maria del Monte.

È stato inserito nell'elenco dei monumenti nazionali italiani nel 1936 e in quello dei patrimoni dell'umanità dell’UNESCO nel 1996.

L'edificio, oltre a essere un esempio di costruzione precisa, è carico di simbolismi che hanno appassionato numerosi studiosi.

L'ottagono su cui sorge la pianta del complesso e dei suoi elementi è una forma geometrica fortemente simbolica: si tratta della figura intermedia tra il quadrato, simbolo della terra, e il cerchio, che rappresenta l'infinità del cielo, e quindi segnerebbe il passaggio dell'uno all'altro.

La scelta dell'ottagono potrebbe derivare dalla Cupola della Roccia a Gerusalemme, che Federico II aveva visto durante la sesta crociata, o dalla Cappella Palatina di Aquisgrana.

L'intera costruzione è intrisa di forti simboli astrologici e la sua posizione è studiata in modo che nei giorni di solstizio ed equinozio le ombre gettate dalle pareti abbiano una particolare direzione. A mezzogiorno dell'equinozio di autunno, ad esempio, le ombre delle mura raggiungono perfettamente la lunghezza del cortile interno, ed esattamente un mese dopo coprono anche l'intera lunghezza delle stanze.

Due volte l'anno (l'8 aprile e l'8 ottobre, ed ottobre in quel tempo era considerato l'ottavo mese dell'anno), inoltre, un raggio di sole entra dalla finestra nella parete sudorientale e, attraversando la finestra che si rivolge al cortile interno, illumina una porzione di muro dove prima era scolpito un bassorilievo.

Trani "Cattedrale"

Trani la "Cattedrale sul mare"

La cattedrale di San Nicola Pellegrino è il principale luogo di culto cattolico della città di Trani, in Puglia, sede vescovile dell'arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie.

Inserita nella lista delle "meraviglie italiane", si tratta di un esempio di architettura romanica pugliese. La sua costruzione è legata alle vicende di san Nicola Pellegrino, risalenti all'epoca della dominazione normanna.

Fu costruita usando la pietra di Trani, un materiale da costruzione tipico della zona: si tratta un tufo calcareo, estratto dalle cave della città, caratterizzato da un colore roseo chiarissimo, quasi bianco.

La chiesa si distingue per il suo vistoso transetto e per l'uso dell'arco a sesto acuto nel passaggio situato sotto il campanile, fenomeno non molto diffuso nell'architettura romanica.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Turismo &...del Dott. Felice Amodio Via Francesco Muciaccia 1/C 70125 Bari Partita IVA: 03148050721 C.F. MDAFLC53P29A662X